L’olio extra vergine di oliva Colline Pontine DOP

Attraverso Il Regolamento CE 259/2010 è finalmente arrivato il via libera  all’iscrizione nel Registro europeo delle Denominazioni d’origine e Indicazioni geografiche protette (Dop e Igp) per un olio extravergine le cui peculiarità e proprietà tipiche sono riconosciute da documentazioni storiche che risalgono al 1872.
L’olio  extravergine di oliva Colline Pontine viene prodotto nel territorio della provincia di Latina e presenta colore dal verde al giallo più o meno intenso, odore fruttato di oliva invaiata; il sapore è fruttato di oliva invaiata, con sensazione di amaro o piccante.
Il prodotto viene ottenuto dalla molitura di olive della varietà Itrana dal 50 al 100%, Frantoio e Leccino sino al 50%. Possono essere presenti altre varietà per un massimo del 10%.
Tutto il processo dalla coltivazione all’estrazione deve avvenire entro il territorio definito dal relativo disciplinare. La produzione non può superare i 100 kg per pianta. La raccolta avviene manualmente o meccanicamente, utilizzando le reti, mentre è da evitare la raccolta di olive cadute spontaneamente a terra o  presenti su reti permanenti.
L’estrazione viene effettuata entro 48 ore dalla raccolta delle olive. Per l’estrazione sono ammessi solo processi fisici e meccanici in grado di preservare la qualità delle olive. La gramolatura deve essere effettuata alla temperatura di 33°C per una durata massima di 50 minuti. La resa in olio non può essere superiore al 27% del peso delle olive.

 

Colline Pontine PDO extra virgin olive oil


The Commission Regulation (EC) n. 259/2010 has recently included this extra virgin olive oil, whose characteristics and peculiarities are described in documents dating back to 1872, in the list of Protected Designation of Origin and Protected Geographical Indication products (PDO and PGI).
The Colline Pontine extra virgin olive oil is produced in the province of Latina and is characterised by a yellow-green colour more or less intense and a pronounced fruitiness; it also has a fruity taste with bitter and pungent notes.
The olive oil is produced from the following varieties: Itrana from 50% to 100%, Frantoio and Leccino up to 50%. Other varieties may be used up to a maximum of 10%.
Olive growing and milling must take place in the area mentioned in the product specification. Production cannot exceed 100 kg per plant.  Olives are picked by hand or mechanically and nets are used to avoid the crushing of olives fallen to the ground.
Olive milling takes place within 48 hours of harvesting and only physical and mechanical means can be used. The kneading stage must take place at 33°C for a maximum of 50 minutes. The oil yield must not exceed 27%.